17 marzo 2005

l'ottimismo

A dispetto del sonno mancato durante la notte, oggi ho deciso di sorridere, di sentirmi carica di energia vitale (anche perché diversamente, chi provvederebbe a mandare avanti il lavoro?), carica di ottimismo.
Se potessi mi disegnerei con un faccione rotondo, due stelline al posto degli occhi e una mezza luna orizzontale, con la gobba verso il basso al posto della bocca…

L'essenza dell'ottimismo non è soltanto guardare al di là della situazione presente, ma è una forza vitale, la forza di sperare quando gli altri si rassegnano, la forza di tenere alta la testa quando sembra che tutto fallisca, la forza di sopportare gli insuccessi, una forza che non lascia mai il futuro agli avversari, il futuro lo rivendica a sé.    D. Bonhoeffer


Matisse .bonheur-vivre